I sentieri nascosti delle Prealpi Trevigiane di Giovanni Carraro (scheda libro) - Ediciclo
Se non sei ancora iscritto, registrati qui...
Se hai dimenticato username e/o password, clicca qui...
newsletter
gps
carrello
nuovadimensione
La Compagnia dei Cammini, una associazione che lavora per diffondere la cultura del camminare in Italia, camminare e salute, camminare e ritrovare il contatto con la natura, camminare aiuta a rallentare e a vivere piu in contatto con se stessi e il mondo. I lunghi cammini sono lo strumento per fare questo. Ecco perche la Compagnia dei Cammini propone ai suoi soci di partecipare a cammini, trekking, viaggi a piedi ed eventi che valorizzano questa opportunita. La Compagnia prosegue il cammino e la esperienza de La Boscaglia, in linea con la sua filosofia del camminare e i suoi valori. Siamo una associazione e una compagnia, perche i nostri soci sono i nostri compagni di cammino.
Siamo una associazione nazionale, la segreteria e in Veneto, la direzione in Abruzzo, e abbiamo guide e riferimenti locali in molte regioni, dal Piemonte alla Sicilia.Proponiamo viaggi a piedi per i nostri soci, i nostri amici e compagni di cammino. Viaggi a piedi in aree mediterranee, il catalogo del 2017 contiene 138 proposte. Viaggi a piedi, ma anche viaggi a piedi in compagnia degli asinelli, viaggi in barca a vela con trekking, viaggi di Deep walking con esperienze di meditazione camminata: il nostro programma e vario e ognuno puo trovare il viaggio piu idoneo.La Compagnia dei Cammini ha anche un settore tutto dedicato ai bambini e ai cammini per famiglie: la Compagnia dei Bambini.
 
Bike Night, evento in bici che unisce la notte, la passione e le persone. Giunto alla quarta edizione, Bike Night e un tour di pedalate per per chi vuole vivere il rapporto con la bici in modo personale e autentico, libero da vincoli di orario, durata e spazi. Un tour in giro per la Italia sulle piu belle piste ciclabili del paese, dalla citta verso la natura, un viaggio di 100km con partenza a mezzanotte, scoprendo il territorio tra un ristoro e lo altro. 

Partecipano giovani, anziani, bambini, famiglie, da soli o in gruppo: chiunque. Tutti ce la possono fare: forse il primo evento ciclistico su lunga distanza in Italia che mescola lo amatore con bici in carbonio alla famiglia con la graziella per la prima volta alle prese con 100km. Tra loro, ci sono tantissime donne.

Organizzato da Witoor e Citta della Cultura / Cultura della Citta, nel 2016 diventato un vero e proprio tour: Ferrara, Bolzano, Udine, Verona e Milano, con oltre 2500 persone ad illuminare le notti estive pedalando insieme di notte. Nel 2017 sono confermate tutte e cinque le date, per vivere questi splendidi percorsi ciclabili con tutti gli altri sensi: il buio permette di ascoltare, annusare, toccare il paesaggio, viverlo assieme a tanti altri ciclisti. Alla alba, il sole riscalda anima e corpo, per rendersi conto di cosa si e stati capaci di fare.
 
L ADVENTURE RIVER FEST nasce lungo le rive del fiume Piave, nell oasi naturalistica del parco fluviale di San Dona di Piave (Ve). L evento, organizzato da Adventure Outdoor Italia in sinergia con i progetti europei Across The Blue, BeeScover e I Love Piave e con la collaborazione di numerose associazioni, prevede lo sviluppo di un programma ricco di iniziative, corsi, esibizioni, ospiti, incontri e attività che si svolgeranno presso il Parco Fluviale e nel territorio che dal Piave arriva sino al mare. Il fiume sara il grande maestro che scandira questi quattro giorni di sport, natura e avventura.
 
Bike Night, evento in bici che unisce la notte, la passione e le persone. Giunto alla quarta edizione, Bike Night e un tour di pedalate per per chi vuole vivere il rapporto con la bici in modo personale e autentico, libero da vincoli di orario, durata e spazi. Un tour in giro per la Italia sulle piu belle piste ciclabili del paese, dalla citta verso la natura, un viaggio di 100km con partenza a mezzanotte, scoprendo il territorio tra un ristoro e lo altro. 

Partecipano giovani, anziani, bambini, famiglie, da soli o in gruppo: chiunque. Tutti ce la possono fare: forse il primo evento ciclistico su lunga distanza in Italia che mescola lo amatore con bici in carbonio alla famiglia con la graziella per la prima volta alle prese con 100km. Tra loro, ci sono tantissime donne.

Organizzato da Witoor e Citta della Cultura / Cultura della Citta, nel 2016 diventato un vero e proprio tour: Ferrara, Bolzano, Udine, Verona e Milano, con oltre 2500 persone ad illuminare le notti estive pedalando insieme di notte. Nel 2017 sono confermate tutte e cinque le date, per vivere questi splendidi percorsi ciclabili con tutti gli altri sensi: il buio permette di ascoltare, annusare, toccare il paesaggio, viverlo assieme a tanti altri ciclisti. Alla alba, il sole riscalda anima e corpo, per rendersi conto di cosa si e stati capaci di fare.
 
eventi&news info blog link

stampa scheda
metti nel carrello
Giovanni Carraro
I sentieri nascosti delle Prealpi Trevigiane
35 escursioni tra natura e borghi incantati da Segusino a Villa di Villa
Prezzo: 18,00
Numero di pagine: 300
Dimensioni: 12x21,5
Rilegatura: brossura cucita filo refe
ISBN: 9788865490839

il libro

L’autore riprende il cammino completando il panorama escursionistico di queste montagne incantate cominciato nella guida “Riscoprire le Prealpi trevigiane”. In questo secondo libro ci propone itinerari poco noti, inediti, se non addirittura “nascosti”. Il territorio considerato comprende la catena montuosa Monte Cesen - Col Visentin, la parte sud occidentale dell’altopiano del Cansiglio, le colline sub prealpine e alcune aree del Quartier del Piave. La proposta è di 35 itinerari principali e 71 varianti integrati di traccia satellitare GPS (i files saranno
disponibili per il download nel sito www.ediciclo.it).
L’archivio quindi prevede 106 tracciati per un totale di 410 km che, uniti ai km già mappati, compone una copertura pressoché completa dell’area prealpina e sub prealpina trevigiana con 804 km di sentieri. Le escursioni
presentano un grado di difficoltà non eccessivo, dato che si svolgono spesso in collina e per brevi tratti anche su strade sterrate, raramente asfaltate; anche gli itinerari di alta quota non riservano particolare impegno tecnico. Ad arricchire la guida foto e numerosi box di approfondimento sulla storia, la cultura popolare, le tradizioni, i luoghi di interesse e altri argomenti legati ai sentieri e al territorio proposti; tali preziose informazioni sono state elaborate grazie alla consultazione diretta di più di 100 esperti e appassionati nelle varie aree di competenza.

Le mappe contenute in questa guida sono state realizzate elaborando i dati OpenStreetMap, ©OpenStreetMap contributors

Dal 18 aprile in libreria.
Gps

01 - Milies ed il Monte Zogo (download)
01 - Variante da Col de Miotto a Malga Molvine (download)
02 - Attorno a Stramare (download)
03 - Passeggiata alla chiesa dei Santi Gervasio e Protasio (download)
03 - Collegamento al Col Antich (download)
04 - Il Pentagono d'Oro del Cartizze (download)
05 - La Strada del Verdiso (download)
06 - Premaor e le Tenade (download)
06 - Variante al Capitello di San Gottardo (download)
07 - Il Colle di San Gallo e Villa Maria (download)
07 - Variante per Collagù (download)
08 - Passeggiando tra i Palù del Quartier del Piave (download)
09 - Il percorso ecologico delle Fontane Bianche (download)
09 - Variante del Bosco Golenale (download)
09 - Variante delle Volpere a Falzé (download)
09 - Variante est (download)
09 - Variante per Fontigo (download)
10 - Passeggiata tra i castelli di San Salvatore e di Collalto (download)
10 - Variante al Bus dee Fave (download)
10 - Variante da Costa Alta a Casa Coste (download)
10 - Variante da Via Tourniché al Buricolat (download)
10 - Variante dai Sette Pini alla Col della Tombola (download)
10 - Variante dal Buricolat a Via Tombola (download)
10 - Variante per Collalto attraverso la Tombola (download)
10 - Variante per il Col de Guarda (download)
11 - Sulle orme della Grande Guerra (download)
11 - Variante per l'Argine Maestro (download)
12 - Le Prese Deserte e la Val del Diavol (download)
13 - Cison di Valmarino ed il Paesaggio Lunare (download)
14 - Per Cortivi e Morene della Vallata (download)
15 - Il Sentiero dei Romit (download)
16 - La Strada dei Cavai (download)
16 - Variante per la Strada delle Musse (download)
17 - Le Rive di San Pietro a Tarzo (download)
17 - Variante per Prapian e Mondragon (download)
18 - La Via dei Murales ed il Monte Comun (download)
19 - Attorno al Monte Piai (download)
19 - Variante da Case Botteon al Monte Bala (download)
19 - Variante per il Col di Stella e Corbanese (download)
19 - Variante per le Perdonanze e Borgo San Fris (download)
20 - Giro del Monte Baldo (download)
20 - Variante cresta ovest al Monte Baldo (download)
20 - Variante per Borgo Castagné e Monte Bala (download)
20 - Variante per Borgo Vignola (download)
20 - Variante per i Mulini di Longhere (download)
21 - Il Monte Altare (download)
21 - Variante da Casa Bastanzetti a Borgo Olarigo (download)
21 - Variante da Casa Bastanzetti per la Croda Bianca (download)
21 - Variante da località Salsa al Monte Altare (download)
21 - Variante da Pra Liss a Casa Segat (download)
21 - Variante da Via dei Posoccon a Casa Segat nord (download)
21 - Variante da Via dei Posoccon a Casa Segat sud (download)
21 - Variante nord al Monte Altare A (download)
21 - Variante nord al Monte Altare B (download)
21 - Variante nord al Monte Altare C1 (download)
21 - Variante nord al Monte Altare C2 (download)
21 - Variante nord al Monte Altare C3 (download)
21 - Variante per il Castello di San Martino (download)
21 - Variante per San Gottardo (download)
21 - Variante scalinata dal Castello a Via Jacopo Stella (download)
21 - Variante Sentiero Nord per casa Bastanzetti (download)
21 - Variante Via Castello di San Martino (download)
22 - La Val Trippèra (download)
22 - Variante per Borgo Frare (download)
22 - Variante per Casa Agosti (download)
23 - Al Pian de la Pita per il Sentiero del Gaviòl (download)
23 - Variante dall'Osteria all'Angelo al Pian de la Pita (download)
23 - Variante per Malga Mezzomiglio (download)
24 - Passeggiata ai Laghi Blu (download)
25 - I laghi minori della Val Lapisina (download)
25 - Variante Da Marén al Lago del Restello (download)
26 - Sul Troi de la Montagna (download)
26 - Variante al Col Visentin (download)
26 - Variante dalla Busa dea Vecia al sentiero Casere Biz (download)
26 - Variante per Casere Biz (download)
26 - Variante per il Troi dei Pai (download)
27 - La Croda Longa ed il Faverghera (download)
27 - Variante alle Lisse per i Prà dei Larghét (download)
28 - Il Troi de le Lisse (download)
28 - Variante per il Valón della Fontana (download)
29 - Sant'Augusta e le Vecchie Borgate (download)
29 - Variante per Serravalle (download)
30 - La Costa di Fregona e le Grotte del Caglieron (download)
30 - Variante per San Mamante (download)
30 - Variante Sentiero del Castello (download)
30 - Variante Sentiero del Pont de Fer (download)
31 - La Direttissima al Pizzoc (download)
31 - Collegamento Direttissima - Terra Nera (download)
31 - Sentiero del Bracconiere (download)
31 - Variante delle Jere (download)
31 - Variante nord Madonna dell'Agnellezza (download)
31 - Variante per la Tana del Lupo (download)
32 - Il Sentiero del Tenente Berry (download)
32 - Variante per H1 e H3 (download)
32 - Variante Sentiero della Terra Nera (download)
33 - Il Sentiero Nino Lot (download)
33 - Variante per la Val Armada (download)
33 - Variante per San Daniele (download)
33 - Variante Sentiero dei Balòt (download)
34 - Nei dintorni di Montaner (download)
34 - Variante al Col Alt per il sentiero Pagnoca (download)
34 - Variante alla Chiesetta del Santo da Borgo Val (download)
34 - Variante per Osigo (download)
35 - Il Sentiero della Madonna dei Scalìn (download)
35 - Variante dal Castelat (download)
35 - Variante ovest (download)
segnala ad un amico vota il libro


© 2007 Copyright edicicloeditore - P.IVA IT02649520273 - Art Director (edicicloeditore): Vanessa Collavino - Realizzato da Qnet srl